7 segni di un cattivo matrimonio, secondo un terapista del matrimonio

Getty Images

Tutti i matrimoni attraversano alti e bassi, ma se il tuo inizia a mettere a dura prova la tua salute mentale e fisica, potrebbe essere il momento di rivalutare se è quello giusto per te. 'Se una persona rimane in una relazione a lungo termine in cui i suoi bisogni vengono gravemente minati, sperimenterà alcuni sintomi di ansia o depressione', dice la terapista matrimoniale Virginia Williamson.



Incontra l'esperto



Virginia Williamson è una terapista matrimoniale e familiare autorizzata e la fondatrice di Gruppo di consulenza collaborativa a Fairfield, nel Connecticut.



Sebbene Williamson noti che le persone manifestano i sintomi in modo diverso, l'ansia può manifestarsi come problemi gastrointestinali, pesantezza al petto o palpitazioni cardiache, mentre la depressione potrebbe portare ad aumento di peso o letargia inspiegabile. Sebbene tutte le relazioni colpiscano momenti difficili, provare questi sentimenti - ei loro sintomi fisici - per un periodo di tempo prolungato potrebbe essere un'indicazione che qualcosa di più grande non va.

Continua a leggere per saperne di più sui segni di un cattivo matrimonio e su cosa fare se ti ritrovi in ​​uno.

Segni di un cattivo matrimonio

Provi disprezzo per il tuo partner.

Questa sensazione estrema di disgusto o disgusto è diversa dall'essere infastiditi da determinati comportamenti in determinate situazioni. Spesso include alzare gli occhi al cielo e sbuffare durante la conversazione, ignorare o invalidare quasi tutto ciò che l'altra persona ha da dire, indipendentemente dalle circostanze. 'Nel peggiore dei casi, il disprezzo sembra che uno o entrambi i partner stiano uscendo dalla loro pelle per essere in compagnia l'uno dell'altro, ed è chiaro che non riescono a vedere una sola cosa buona nell'altro', afferma Williamson.



Anche se potresti sentire che il disprezzo è meritato, specialmente se, diciamo, il tuo coniuge ha avuto una relazione, può essere un killer di una relazione se non viene affrontato alla fine. 'Le coppie che mostrano disprezzo l'una per l'altra hanno costantemente scarse probabilità di riparare con successo la loro relazione, a meno che non possano iniziare a riconoscerla e cambiare il modello', aggiunge Willamson. Se non riesci a riconoscere le buone qualità che il tuo partner possiede indipendentemente dalle tue lotte coniugali - che è un grande genitore, amico o professionista, per esempio - allora potresti aver raggiunto il punto di non ritorno.

Il tuo partner ti fa sentire male con te stesso.

'Ricercatore John Gottman , che ha studiato le interazioni di coppia per molti anni, sottolinea che dovrebbero esserci cinque interazioni positive per ciascuna interazione negativa in relazioni sane ', dice Williamson. Se ti senti particolarmente giù su te stesso entro i confini del tuo matrimonio, lei suggerisce di fare prima il tuo lavoro per determinare cosa sia causato direttamente dal tuo partner e quale potrebbe essere il risultato di fattori di stress esterni (ad esempio traumi passati o in corso insicurezze che hai sperimentato in relazioni al di fuori di quella attuale).

Affronta il tuo partner sui problemi causati direttamente dal suo comportamento, specialmente se quel comportamento comporta aspre critiche, insulti o minimizzazione dei tuoi sentimenti o esperienze e, per Williamson, 'fai una richiesta chiara e assertiva affinché si fermi'. Se non lo fa, è un segno lampante che il tuo matrimonio non è sano.

Ti senti controllato dal tuo partner.

'In una relazione sana, entrambi i partner dovrebbero avere la capacità di influenzare la prospettiva dell'altro e ogni partner dovrebbe essere aperto all'influenza dell'altro in modo sicuro', afferma Williamson. 'Il tuo partner dovrebbe essere in grado di aiutarti a vedere le cose dal loro punto di vista, e poi dovresti avere la libertà di modificare o mantenere la tua posizione e viceversa.' Se il tuo coniuge limita le tue opzioni o manipola le tue scelte, è un'indicazione che non ti vedono come un pari.

Questo controllo può essere palese e assumere la forma di limitare l'accesso alle finanze o alle informazioni finanziarie, chiedere l'accesso al telefono o alle comunicazioni personali, decidere con chi puoi e non puoi parlare e bloccare opportunità (come, ad esempio, rifiutarti di cogliere sui doveri di custodia dei bambini durante un importante colloquio di lavoro). Può anche essere più sottile, in quanto potrebbero costantemente indovinarti o indicare che non sei attrezzato per gestire nuove iniziative che vorresti intraprendere.

Sei più preoccupato di come lasciare il matrimonio influenzerà gli altri.

'È normale pensare a come gli altri risponderanno alla tua scelta, ma non dovrebbe essere in cima alla lista di ciò che ti tiene lì', dice Williamson. Se rimani nel tuo matrimonio per ridurre al minimo gli impatti negativi sulla tua famiglia, sui tuoi figli o persino sul tuo partner, non ti stai prendendo cura di te stesso e questo può manifestarsi in modi che potrebbero essere ancora più dolorosi per coloro che tu stai cercando di proteggere su tutta la linea. 'Conclusione: se per un lungo periodo di tempo, devi convincerti dei motivi per restare, è tempo di esplorare la possibilità di cosa significhi andare', aggiunge Williamson.

Potresti avere una relazione emotiva.

Sebbene sia del tutto normale (e salutare!) Cercare convalida e connessione al di fuori del tuo matrimonio, è importante mantenere dei limiti rispettosi del tuo coniuge. 'Alcuni fattori che potrebbero indicare una relazione emotiva sono se ritieni di dover nascondere ripetutamente le tue interazioni con la persona dalla quale ti stai sfogando, se ti ritrovi a spendere una buona quantità di tempo ed energia mentale su quella persona, o se sei de -Dare priorità al tuo matrimonio per dare più spazio a questa persona nella tua vita ', dice Williamson.

Quando cercare una connessione al di fuori del tuo matrimonio diventa più importante che trovarla all'interno del tuo matrimonio, può essere un segno che la relazione potrebbe non offrire l'ambiente di cui hai bisogno per prosperare appieno.

Hai smesso del tutto di discutere.

Il conflitto è difficile in qualsiasi relazione e può comportare un alto costo emotivo e fisico se accade tutto il tempo. Ma può anche essere un'opportunità per sfogare le frustrazioni che devono essere riparate e, a suo modo, mostrare che entrambi i partner sono ancora abbastanza investiti per risolvere il problema. Se eviti il ​​conflitto interamente perché hai paura di come il tuo partner gestisce gli argomenti, o perché non pensi che valga la pena, questo può essere un segno che è ora di andare avanti.

Il tuo linguaggio del corpo mostra disinteresse.

Anche il modo in cui parliamo senza parole può contenere moltitudini. Nelle sue sessioni di consulenza, Williamson cerca segnali fisici per indicare che le coppie sono ancora capaci di tenerezza l'una verso l'altra, anche quando si discutono questioni difficili. 'Se le coppie si girano ancora l'una verso l'altra da sole, si siedono nelle immediate vicinanze o si girano per parlarsi senza essere dirette, ciò può indicare che c'è ancora un desiderio di connessione', dice. 'Allo stesso modo, se una persona piange e l'altra prende la mano, il ginocchio o la spalla per fornire conforto, ciò mostra che è ancora influenzata dai sentimenti del partner'. Se, tuttavia, una coppia distoglie i loro corpi l'uno dall'altro quando parla, o non si avvicina quando il loro partner sta vivendo un momento difficile, può essere un segno che non sono più coinvolti nella relazione.

Cosa fare se hai un cattivo matrimonio

Lavora con il tuo partner per correggere il corso.

Il più delle volte, la più grande differenza tra un momento difficile e un punto finale è la volontà di una coppia di risolvere i propri problemi. I cambiamenti drastici in una relazione sono spesso il risultato di molti piccoli cambiamenti, come, per esempio, salutarsi l'un l'altro con il contatto visivo all'inizio e alla fine di ogni giornata invece di evitarsi a vicenda. Questi cambiamenti possono fare la differenza, ma richiedono uno sforzo concertato. Se uno o entrambi i membri della coppia non sono interessati a fare il lavoro, probabilmente non sono interessati a salvare la relazione.

La buona notizia: non devi andare da solo! 'Cerca sempre aiuto, che può avvenire attraverso una serie di strade: terapista, mentore, leader spirituale, life coach, famiglia o amici in relazioni che ritieni forti', dice Williamson. 'Fai anche il tuo lavoro, così capisci con quali ferite emotive stai venendo al tavolo e, se hai una relazione sicura, offri amore anche quando non ne hai voglia.' Continuando a parlarvi, con e senza l'aiuto di una prospettiva esterna, continuerete a creare opportunità per un cambiamento reale e di impatto.

Tutto ciò che devi sapere sulla consulenza matrimoniale

Oppure: inizia a eseguire i passaggi necessari per andare avanti.

Quando hai raggiunto il punto in cui stai considerando il divorzio, il tuo partner non dovrebbe essere sorpreso dalla tua insoddisfazione, quindi non devi passare ore a giustificare la tua decisione. 'Parla apertamente e sinceramente di dove ti trovi nella relazione e concediti il ​​permesso di lasciare la conversazione se diventa significativamente improduttiva, ostile o offensiva', afferma Williamson, che spesso consiglia ai singoli clienti che hanno raggiunto questa fase di impostare un consultazione con un avvocato o un mediatore in modo che non rimandino la decisione perché sono intimiditi o sopraffatti.'Parlare con qualcuno esperto ti aiuta a comprendere meglio il processo, nonché ciò che è probabile e improbabile che accada', spiega.

Da lì, fai del tuo meglio per rilassarti dalla relazione in modi intenzionali e pianificati e sii rispettoso del modo in cui condividi le notizie con il mondo esterno. (Anche se sembra di rigore Affinché le coppie celeb possano annunciare la loro separazione sui social media, non devi assolutamente farlo, e soprattutto non dovresti farlo prima che il tuo partner abbia compreso appieno cosa sta succedendo.) Altrettanto importante: creare una routine di cura di sé coerente durante ciò che inevitabilmente sarà un momento stressante e cercare aiuto da fonti fidate, sia professionali che personali, quando necessario.

Come salvare un matrimonio fallito, secondo un esperto

Scelta Del Redattore


50 citazioni di matrimonio felice per i tuoi felici e contenti

Vita Da Sposato


50 citazioni di matrimonio felice per i tuoi felici e contenti

Per celebrare le gioie del matrimonio, abbiamo messo insieme un elenco delle migliori citazioni di matrimonio felice di tutti i tempi.

Per Saperne Di Più
Questi sposi si sono appena sposati nella più bella cerimonia indù

Matrimoni E Celebrità


Questi sposi si sono appena sposati nella più bella cerimonia indù

Questi due sposi si sono appena sposati nella più bella cerimonia indù in un tempio del New Jersey e le foto sono sbalorditive.

Per Saperne Di Più